Quando il gatto fa pipì fuori dalla cassetta (Superfici Orizzontali)

Quando il Gatto fa la pipì fuori dalla cassetta - StopOdor

Pipì fuori dalla cassetta? Cose da sapere per le superfici orizzontali.

Nel prcedente articolo abbiamo parlato del gatto quando fa la pipì fuori dalla cassetta su superfici verticali, ora, in questo articolo parleremo di quando il gatto fa la pipì fuori dalla cassetta su superfici orizzontali.

Abbiamo visto nel precedente articolo come la pipì fuori dalla cassetta su superfici verticali sia caratterizzata da una sequenza comportamentale abbastanza tipica e, soprattutto, il fatto che riguarda solo superfici verticali. Quando il gatto fa pipì in luoghi non appropriati senza attività di marcatura, l’urina viene depositata nello stesso modo di come viene fatta nella cassetta contenente la lettiera per gatti: il micio si accuccia, solleva leggermente la coda, elimina e poi generalmente cerca di coprire le propri emissioni. Questo può avvenire in vari luoghi della casa ed in grande quantità (non si tratta più di un piccolo spruzzo). L’eliminazione avviene esclusivamente su supporti orizzontali e generalmente si tratta di materiali assorbenti, come i mobili, copriletti imbottiti e tappeti. Se il gatto tenta di coprire l’urina, troveremo i tessuti, le maglie o gli asciugamani dove il gatto ha urinato tutti arrotolati. L’attività di copertura sarà naturalmente un po’ meno evidente se il gatto ha urinato sul letto o sul divano, ma possiamo accorgerci notando che il gatto “gratta” dove ha fatto pipì.

Quando il gatto fa la pipì fuori dalla cassetta, nemmeno questo comportamento, come la marcatura verticale,  è un dispetto.

Alla base del fenomeno c’è un problema che il micio avverte e che gli impedisce di usare la cassettina igienica per gatti. Qui entra in gioco la nostra capacità di intuizione, per capire esattamente cosa disturba il gatto: si può trattare di sovrappopolazione (troppi animali in uno spazio piccolo), di insufficiente pulizia delle cassette igieniche, di una eccessiva profumazione ambientale, con l’uso di detergenti aventi odori forti oppure l’uso di una nuova lettiera per gatti profumata, di conflitti tra gatti che non vanno d’accordo tra loro o con uno dei proprietari, di qualche cosa che ha alterato l’ambiente del gatto (traslochi, minime ristrutturazioni domestiche come la tinteggiatura delle pareti o un nuovo accessorio di arredamento), i cambiamenti anche transitori della composizione del gruppo familiare, l’ingresso in casa di un nuovo animale.

Ovviamente le superfici dove il gatto ha eliminato in maniera non corretta dovranno essere trattate con prodotti idonei, delicati ma risolutivi del problema odore. Nella linea STOPODOR ® sono presenti detergenti adatti ad ogni necessità.  Una caratteristica molto importante del prodotto UF2000 della linea StopOdor é la mancanza di profumo. Quindi oltre al fatto di essere un prodotto 100% naturale, non essendo profumato, non disturba il gatto. Ecco perché molti clienti soddisfatti lo usano non solo per eliminare gli odori di urina di gatto in casa, ma anche direttamente nella cassetta (lettiera) del gatto nebulizzando il prodotto sulla sabbietta, eliminando in questo modo alla sorgente l’odore di pipì del gatto.

Oltre a questo, la pipì fuori cassetta, senza attività di marcatura, può comparire nella fase di pubertà del gatto, sia in esemplari maschi che per le femmine; è come se il micio andasse in conflitto con le pulsioni che inizia a percepire relative alla sfera riproduttiva, ed il vivere confinato tra quattro mura. In questa fase di età, e con questa modalità di comportamento, molte esperienze di veterinari testimoniano come una tempestiva sterilizzazione sia stata risolutiva del problema.

Quando il gatto fa la pipì fuori dalla cassetta - Coppia di gatti - StopOdor News

Affrontare con il giusto approccio il problema del vostro gatto vuol dire averlo già risolto per buona parte. Niente punizioni, essendo un comportamento ad origine emotiva, si avrebbe un peggioramento della situazione. Niente sgridate e porte chiuse per impedire l’accesso al gatto a stanze dove ha sempre potuto circolare in libertà.

Oltre ad identificare e rimuovere le cause del nervosismo che affligge il nostro amico a quattro zampe, dobbiamo aiutare il micio a scaricare la tensione emotiva accumulata: giochiamo con lui, acquistiamo dei giochi per gatti, prepariamo tante piccole ciotole di croccantini nascoste per casa. La caccia al cibo aiuterà il micio ad allentare la tensione e le nostre coccole lo gratificheranno.

Ovviamente le superfici dove il gatto ha eliminato in maniera non corretta dovranno essere trattate con prodotti idonei, delicati ma risolutivi del problema odore. Nella linea STOPODOR ® sono presenti detergenti adatti ad ogni necessità.

In questo articolo speriamo che abbia potuto comprendere come comportarti quando il tuo gatto fa la pipì fuori dalla cassetta. Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere gli articoli nella tua email.

Newsletter